Antipasti · Appetizer · Buffet · Molluschi&Crostacei

Praline di capesante alle mandorle e aria di lime

capesantedef

Ingredienti:

  • Capesante fresche
  • Mandorle a lamelle
  • Sale rosa
  • Lime
  • Lecitina di soia, lo 0,1% rispetto alla quantità del liquido

Le dosi dipendono dal numero delle porzioni.
Pulire le capesante, staccandole con delicatezza dalla conchiglia e levando il budellino nero. Sciacquarle bene sotto l’acqua corrente e togliere la leggera pellicina che le ricopre.

Salarle appena e rotolarle nelle scaglie di mandorla. Infornare a 160° ventilato per ca. 12 min (le mie erano molto grosse).

Intanto, spremere il lime. Mettere il succo filtrato in un contenitore alto e stretto ed allungarlo con un pochino di acqua (questo perchè il succo di lime è piuttosto acido, ed è meglio stemperarlo un po’). Aggiungere la lecitina polverizzata, scioglierla bene e montare il tutto con un piccolo frullatore (va benissimo quell’aggeggino per montare la schiuma del cappuccino casalingo!).

Servire la pralina croccante sormontata da una piccola nuvola di schiuma al lime.

Tips&Tricks

  • E’ un piatto semplicissimo – una”non-ricetta” – e pertanto la materia prima deve essere eccellente.
  • Per la lecitina, va benissimo anche quella in granuli del supermercato, basta avere l’accortezza di polverizzarla il più possibile e scioglierla bene
  • Il lime bilancia la dolcezza del mollusco; meglio però diluire un filino il succo, il cui gusto altrimenti sarebbe troppo invasivo.

capesantedef

Annunci

4 thoughts on “Praline di capesante alle mandorle e aria di lime

  1. All’anima della non ricetta!!! È semplice, è vero, ma è anche una figata pazzesca!
    Non mi sono mai azzardata neppure a leggere come si fa a fare quelle schiume così fini, ho sempre pensato che si riducessero ad acquetta nel percorso dalla cucina alla tavola. Invece leggendo le tue istruzioni sembra una cosa fattibile, e la lecitina dovrebbe dare sufficiente consistenza. Mi sa che ci provo!
    Un abbraccio e tanti auguri di Buon 2016!

    Mi piace

    1. Mapi, grazie!! in questi giorni ho il marito a casa, perciò .. mi darà RIPETIZIONI per imparare anch’io a commentare con il giusto Id e soprattutto a fare il blogroll (grazie, ho visto che mi hai inserito nel tuo… sei davvero carinissima…)
      Per quanto riguarda le schiume con la lecitina: sono stabilissime!! anzi qui è leggermente smontata per via delle luci e della lungaggine delle foto, ma altrimenti la fai e la lasci riposare nel bicchiere qualche minuto ed è perfetta. Io ho provato con lime, limone, arancia… poi in bocca senti solo la leggerezza dell’aroma, sono davvero come… aria solida.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...