Secondi

Lonza caramellata all’ananas

 

lonza2
Ingredienti:

Un bel pezzo di lonza (calcolare un 200 g. di carne a commensale)

Ananas in scatola al naturale

Miele, preferibilmente scuro (castagno, ad esempio)

Sale

Peperoncino fresco

2-3 spicchi di aglio, con la camicia

Un rametto di timo (meglio limonato)


 

In questa ricetta semplicissima, l’ingrediente segreto è la carta fata. Oggi si trova facilmente anche al supermercato, in forma di sacchetti – io ammetto però che preferisco usare quella professionale, in rotolo.

Prepariamo la carne: si rifila bene il pezzo di lonza e si massaggia con il sale. Con un coltello affilato si praticano quindi dei tagli, paralleli al lato più corto, che non arrivino nè al fondo né ai lati della carne. Si farà un taglio ogni centimetro circa. Prelevare  qualche fetta di ananas e tagliarla a metà. Infilare metà fetta in ogni taglio. A questo punto, aprre il foglio di carta fata (o il sacchetto), disporvi la carne e irrorarla con qualche cucchiaio del succo di ananas al naturale. Aggiungere il peperoncino privato di semi e filamenti e tagliato a rotelline (la quantità è ovviamennte a piacere), il timo e gli spicchi di aglio schiacciati.  Lasciar riposare il tutto per un’oretta.

Prima di infornare, scaldare leggermente il miele per renderlo fluido e spennellare con esso tutto il pezzo di carne. Chiudiamo il cartoccio e cuocere in forno a 180° statico fino a che la carne abbia assunto un bel color caramello (il tempo dipende dalla grandezza del pezzo di carne). Al momento di servire, lasciar  riposare la carne fuori dal forno, mentre prepariamo la salsa: mettere il fondo di cottura (versandolo direttamente dal cartoccio) in un pentolino, aggiungere una noce di burro e far restringere su fiamma vivace. Bastano pochi minuti. Servire la carne affettata e nappata di salsa.

Tips&Tricks

  • E’ una cottura senza grassi, che lascia comunque la carne morbida e molto saporita. Non rinunciamo alla minima quantità di burro nella salsa, la rende lucida e vellutata!
  • Si può usare il lombo di maiale, anzi secondo me anche meglio (oltre che più economico)
  • In accompagnamento, si possono proporre dei piattoni verdi ripassati in padella con scalogno e curcuma. Sono perfetti.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...